I sintomi angioedema ereditario, sintomi acuti di angioedema.

I sintomi angioedema ereditario, sintomi acuti di angioedema.

Panoramica

Angioedema è un ben demarcata, localizzato non edemi, che coinvolge lo strato sottocutaneo della pelle [1]. L’edema può verificarsi anche al rivestimento mucoso delle vie respiratorie superiori e il tratto gastrointestinale (GI). Uno dei sintomi di solito iniziato durante l’infanzia.

I progressi nel trattamento della diminuzione del tasso di mortalità di HAE. Il trattamento con C1-INH concentrato, inibitore callicreina e antagonista del recettore della bradichinina tutto regolare il livello di bradichinina nel corpo; di conseguenza, sono impediti complicanze potenzialmente letali come l’ostruzione completa delle vie aeree superiori secondaria ad edema laringeo.

Eziologia

HAE è una malattia autosomica dominante che coinvolge un difetto nella proteina C1-INH. La proteina carente o disfunzionale non può fare la sua funzione di regolare il rilascio di bradichinina. Bradichinina produce venodilatazione ed edema, laringospasmo e gastrointestinale (GI) perturbazioni, e citochine e degli eicosanoidi percorso rilascio derivato.

Epidemiologia

  • La prole di una persona con HAE ha una probabilità del 50% di ereditare la malattia a causa della sua autosomica dominante modello di eredità.
  • Il rapporto tra C1-INH carenza di occorrenza è 1 ogni 50.000 persone [2].
  • De novo mutazione del C1-INH si verifica nel 20-25% dei [3] HAE.
  • L’insorgenza dei sintomi si verifica tra 5-11 anni nel 50% dei pazienti HAE [1].

fisiopatologia

Il C1-INH è una proteina coinvolta nella regolazione dei sistemi di complemento, coagulazione, fibrinolitici, e chinina. Il difetto nella regolazione C1-INH con HAE consente l’attivazione spontanea di complementi C1, C2 e C4, callicreina, fattore XII, lectina associato proteasi mannosio vincolante (MASP) 1 e 2, plasmina e fattore XI [1]. Tra i sistemi attivati ​​coinvolti, è la stimolazione incontrollata del sistema chinina che evoca principalmente angioedema [4].

HAE è un tipo di angioedema bradichinina mediata causa di una carenza o disfunzione del gene C1-INH. Attività incontrollata del fattore XII (Hageman Factor) attiva pre-callicreina in callicreina. Callicreina poi si unirà l’alto peso molecolare-chininogeno (HMWK) per produrre la bradichinina polipeptide vasoattivo [1].

L’eccesso di bradichinina promuove una maggiore permeabilità vascolare, venodilatazione e aumento della sintesi di ossido nitrico, contrazione della muscolatura liscia nelle vie aeree e del tratto gastrointestinale (GI), la stimolazione del dolore, e la stimolazione di varie citochine e derivati ​​eicosanoidi rilasciare [1]. Il risultato è il quadro clinico di HAE. Aumento della permeabilità e venodilatazione [5] [6] porta ad edema localizzato che coinvolge lo strato profondo del derma e del tessuto sottocutaneo. sintomi gastrointestinali ricorrenti e laryngospasm possono verificarsi a seguito di bradichinina indotta contrazione della muscolatura liscia. Dolore e gonfiore nasce da una maggiore rilascio di prodotti pathway degli eicosanoidi e citochine.

Si trasmette in un dominante modello genetico autosomico e costituisce l’85% di HAE [1]. La proteina disponibile è bassa antigenicità e livelli funzionali.

Le mutazioni producono una proteina disfunzionale. C1-INH è secreto in quantità adeguata e normale in termini di antigenicità. Tuttavia, la funzione della proteina è compromessa portando ad angioedema.

  • Tipo 3 (XII mutazione fattore)

Tipo 3 HAE è molto raro. La teoria recente è una mutazione fattore XII provoca angioedema [7]. La mutazione permette fattore XII per attivare callicreina. Callicreina a sua volta produce una quantità eccessiva di bradichinina. La diagnosi di tipo 3 HAE richiede una storia familiare di angioedema [8] in quanto il difetto genetico della malattia è ancora inconcludenti.

Prognosi

Presentazione

Una storia dettagliata riguardante angioedema dovrebbe essere fatto. Il seguente dovrebbe giustificare il sospetto di HAE [9] [10]:

  • Storia familiare di HAE
  • angioedema Reccurent che non è sensibile alle antistaminico, glucocorticoidi o epinefrina e produce varie sensazioni cutanee un’ora prima di attaccare (prodromica)
  • L’insorgenza di sintomi durante l’infanzia
  • dolore addominale ricorrente
  • Il verificarsi di difficoltà di respirazione

La presentazione più frequente è asimmetrica, non pitting, gonfiore cutaneo [1]. I siti di predilezione sono il viso, genitali, glutei e arti. La sede più comune di gonfiore al viso è la zona periorbitale e le labbra [1]. Ci sono segnali prodromici (ad esempio sensazione di formicolio) nella zona interessata diverse ore prima di gonfiore. Il gonfiore è autolimitante e si risolve in 12 a 36 ore [1]. Non vi è alcuna decolorazione nel sito interessato, dopo l’attacco è trascorso. coinvolgimento GI di HAE può presentare con o senza nausea e vomito [1]. Il dolore addominale è grave e imita la presentazione di un addome chirurgico.

edema della laringe è la più grave presentazione di HAE. Ostruzione completa delle vie aeree superiori può cominciare senza cure mediche immediate. Progressive superiori garantisce ostruzione delle vie aeree immediata intubazione di emergenza. Nella popolazione pediatrica, frequenti disturbi gastrointestinali sono comuni; Pertanto, è un sintomo inaffidabile considerare HAE. Piane, eritematose, degli affetti non pruriginose si verificano come un segno prodromico di angioedema. Questo è anche noto come eritema marginato ed è osservata nel 42 al 58% dei casi [11].

workup

Lo screening neonatale per HAE non è consigliabile. livelli di proteine ​​del complemento in modo irregolare aumentano e raggiungono il valore normale ad 1 anno di età [12]. Il momento migliore per lo screening per HAE è dopo 1 anno di età.

Misure di C4, C1-INH, C1-INH attività funzionale, e C1q sono test di laboratorio per la diagnosi HAE. Il C4 è la prova migliore singolo screening per rilevare HAE [13]. attività di C1 incontrollata esaurisce definitivamente i negozi di C4 in tutti i tipi di HAE. I livelli diminuiscono ulteriormente durante gli episodi acuti. Tuttavia, il livello C4 non è altamente specifica o sensibile per la diagnosi di HAE [14].

Il livello di C1-INH e l’attività funzionale distingue tre tipi di HAE. Il livello di C1-INH è bassa a causa della carenza di innato nel tipo 1 HAE [14] [15]. Il livello di C1-INH è normale, ma disfunzionale nel tipo 2 HAE a causa di una mutazione nella proteina [14] [15]. Sia a livello di C1-INH e l’attività funzionale è normale per il tipo 3 HAE perché il difetto si trova in una mutazione non correlata alla proteina C1-INH.

Il livello C1q distingue HAE da angioedema acquisito. Tutti i tipi di HAE avranno livelli normali C1q [15] [16]. angioedema acquisito presenterà saranno bassi livelli C1q perché gli autoanticorpi attribuiscono sia al C1-INH e C1q rendendoli inattivi.

Trattamento

Il trattamento precoce di attacchi acuti è giustificata perché i sintomi sono debilitanti e gravemente doloroso a causa di incontrollata rilascio di sostanze chimiche pro-infiammatorie e la stimolazione del recettore nocicettiva. ostruzione delle vie aeree superiori devono essere trattati immediatamente per evitare asfissia [17]. Lo stesso si può dire per dolore addominale che imita addome chirurgico e può causare chirurgico superflua. Peripheral funzionalità limiti gonfiore del paziente. attacchi di angioedema ereditario sono trattati con C1-INH, inibitore della callicreina, o antagonista del recettore della bradichinina [18].

La somministrazione di C1-INH concentrato risolve la causa di fondo [19]. Il concentrato ripristina regolazione dell’attività dei sistemi di complemento, coagulazione, fibrinolitici, e chinina. Il risultato è la riduzione della bradichinina, fattore XII, e livelli di eicosanoidi derivati ​​che causano angioedema.

  • Bradichinina antagonista del recettore

Dentale, minori, e le principali procedure chirurgiche possono scatenare attacchi acuti di HAE a causa di un trauma fisico e / o stress emotivo [23]. Il sito di attacco è spesso vicino al luogo di un intervento chirurgico [18]. Questo pone un aumento del rischio di ostruzione delle vie aeree superiori per le procedure dentali.

C1-INH concentrato è il farmaco di prima linea per la profilassi a breve termine. 10 a 20 unità / kg di peso corporeo dovrebbe essere data da 1 a 6 ore prima procedura [18]. Gli androgeni come il danazolo, stanozololo sono una valida alternativa in caso di rischio di attacco è basso. Profilassi inizia 5 giorni prima di 2 giorni post-procedura. La dose raccomandata per Danazolo è 2,5-10 mg / kg / giorno con una dose massima di 600 mg. dose raccomandata di Stanozol è 4-6 mg / die [18].

Prevenzione

La malattia stessa non è prevenibile come è autosomica dominante in origine maggioranza dei casi. Una persona con HAE dovrebbe evitare di utilizzare (ACE) inibitori dell’enzima di conversione per prevenire gli attacchi acuti. ACE-inibitori sopprimono bradichinina deidrogenasi [1] accumulo bradichinina promuovendo in tal modo.

Le donne con HAE dovrebbero essere cauti con la terapia ormonale sostitutiva o l’uso di contraccettivi orali (OCP). Alti livelli di estrogeni aumentano i livelli di fattore XII [24] disponibili e diminuiscono sia C1-INH [25] e gli ACE [25] [26] livelli. Di conseguenza, si verifica accumulo bradichinina.

Informazioni per il paziente

L’angioedema ereditario (HAE) è un tipo di malattia ereditaria rara che in genere comporta gonfiore localizzato delle varie parti del corpo. Un paziente con la malattia può trasmetterla al suo / figlio 50% del tempo.

HAE è dovuto ad un difetto in una proteina importante, C1 inibitore (C1-INH), del corpo. Questa proteina regola il rilascio di bradichinina, una sostanza chimica che evoca molteplici reazioni corporee tra cui aumento del flusso sanguigno, leakiness dei vasi sanguigni, e il rilascio di sostanze chimiche che causano dolore e gonfiore dei tessuti. Il difetto della proteina permette l’accumulo di bradichinina. Così, impone suoi effetti incontrollati sul corpo che provocano angioedema.

  • Gonfiore delle varie parti del corpo

Mal di pancia si verifica perché il rivestimento dello stomaco e dell’intestino diventano gonfie. Il mal di pancia è spesso descritto come grave dolore e scambiato per una malattia che garantisce un intervento chirurgico immediato.

  • Difficoltà di respirazione

Bradichinina provoca gonfiore delle vie aeree superiori. Si presenta spesso come difficoltà di respirazione. Questo garantisce immediatamente un medico per evitare il soffocamento da una completa ostruzione delle vie aeree superiori.

Intubazione è necessaria per i pazienti che sono a rischio di ostruzione delle vie aeree completo.

La malattia di per sé non è prevenibile in quanto si tratta di una malattia ereditaria.

Riferimenti

  1. Longo D, Kasper D, Jameson J, et al. Principi di Harrison di medicina interna 18 ° ed. New York: McGraw-Hill; 2011.
  2. Roche O, Blanch A, Caballero T, Sastre N, Callejo D, López-Trascasa M.Hereditary angioedema a causa di carenza di C1 inibitore: registro dei pazienti e l’approccio alla prevalenza in Spain.Ann Allergy Asthma Immunol. 2005 Aprile; 94 (4): 498-503.
  3. Bygum A. ereditario angioedema in Danimarca: un sondaggio a livello nazionale. Br J Dermatol. 2009; 5: 1153-1158.
  4. Zuraw BL. Pratica clinica. angioedema ereditario. N Engl J Med. 4 settembre 2008; 359 (10): 1027-1036.
  5. Bork K, Meng G, Staubach P, Hardt J. ereditario angioedema. nuove scoperte relative sintomi, organi colpiti, e naturalmente. Am J Med. 2006; 5: 267-274.
  6. Longhurst HJ, Bork K. ereditario angioedema. cause, manifestazioni e trattamento. Br J Med Hosp (Lond) 2006; 5: 654-657.
  7. Binkley KE, Davis A III. caratterizzazione clinica, biochimica e genetica di una nuova forma ereditaria estrogeno-dipendente di angioedema. J Allergy Clin Immunol. 2000; 5: 546-550.
  8. Bowen T, Cicardi M, Farkas H, K Bork, Longhurst HJ et al. 2010 algoritmo di consenso internazionale per la diagnosi, la terapia e la gestione di angioedema ereditario. Allergy Asthma Clin Immunol.2010; 05:24.
  9. Caballero T, Baeza ML, Cabañas R, Campos A, Cimbollek S. et al. dichiarazione di consenso sulla diagnosi, la gestione e il trattamento di angioedema mediata dalla bradichinina. Parte I. Classificazione, epidemiologia, fisiopatologia, la genetica, i sintomi clinici, e la diagnosi. J Clin Immunol investig Allergol. 2011; 5: 333-347.
  10. Farkas H. Pediatric angioedema ereditario a causa della carenza di C1-inibitore. Allergy Asthma Clin Immunol.2010; 05:18.
  11. Nielsen EW, Johansen HT, Holt J, Mollnes TE. C1 inibitore e la diagnosi di angioedema ereditario nei neonati. Pediatr Res. 1994; 5: 184-187.
  12. Karim Y, Griffiths H, Deacock S. valori normali complemento C4 non escludono angioedema ereditario .J Clin Pathol. 2004; 5: 213-214.
  13. Weiler CR, van Dellen RG. indicazioni dei test genetici e interpretazioni nei pazienti con angioedema ereditario. Mayo Clin Proc. 2006; 5: 958-972.
  14. Bork K, K Wulff, Hardt J, Witzke G, Staubach P. angioedema ereditario causata da mutazioni missense nel gene XII fattore: caratteristiche cliniche, fattori scatenanti, e la terapia. J Allergy Clin Immunol. Luglio 2009; 124 (1): 129-34.
  15. Bork K. ricorrente angioedema e la minaccia di asfissia. Dtsch Arztebl Int. 2010; 5: 408-414.
  16. Craig TJ, Levy RJ, Wasserman RL, Bewtra AK, Hurewitz D. et al. Efficacia di C1 inibitore esterasi umana concentrato rispetto al placebo in attacchi di angioedema ereditario acuti. J Allergy Clin Immunol. 2009; 5: 801-808.
  17. Cicardi M, Levy RJ, McNeil DL, Li HH, Sheffer AL. et al. Ecallantide per il trattamento di attacchi acuti di angioedema ereditario. N Engl J Med. 2010; 5: 523-531.
  18. Levy RJ, Lumry WR, McNeil DL, Li HH, Campion M, Corno PT et al. EDEMA4: una fase 3, in doppio cieco di trattamento ecallantide sottocutaneo per gli attacchi acuti di angioedema ereditario .ANN Allergy Asthma Immunol. 2010; 5: 523-529.
  19. Cicardi M, Banerji A, Bracho F, Malbrán A, Rosenkranz B. et al. Icatibant, un nuovo antagonista del recettore della bradichinina-, in angioedema ereditario. N Engl J Med. 2010; 5: 532-541.
  20. Gompels MM, blocco RJ, Abinun M, Bethune CA, Davies G. et al. C1 inibitore carenza di: documento di consenso. Clin Exp Immunol. 2005; 5: 379-394.
  21. Klein-Hitpass L, Tsai SY, Greene GL, Clark JH, Tsai MJ, O’Malley BW: Il legame specifico del recettore degli estrogeni all’elemento risposta estrogeni. Mol Biol cellulare 0,1989; 9: 43-9.
  22. Farsetti A, Misiti S, F Citarella, Felici A, Andreoli M, Fantoni A et al. Basi molecolari della regolazione degli estrogeni di Hageman fattore XII gene expression.Endocrinology 1995; 136: 5076-83.
  23. Cohen AJ, Laskin C, Tarlo S: inibitore della C1 esterasi in pregnancy.J AllergyClin Immunol 1992; 90: 412-3.
  • Acuta angioedema ed orticaria associato all’infezione da herpes simplex Infezione – P-Youngnak Piboonratanakit, Y Takahashi – Acta Stomatologica. 2008 – hrcak.srce.hr
  • State-of-the-Art Review, VII: ungherese Algoritmo Consensus canadese 2007 International per la diagnosi, terapia e gestione di angioedema ereditario – T Bowen, M Cicardi, K Bork, B Zuraw, M Frank – Annals of Allergy. 2008 – Elsevier
  • Angioedema presenta come sintomi gastrointestinali cronici – SG Kmerson, DM Markovitz – 1993 – 141.213.232.243
  • L’angioedema ereditario con normale inibitore C1: sintomi clinici e naturalmente – K Bork, D Gul, J Hardt, G Dewald – rivista americana di medicina, 2007 – ukpmc.ac.uk
  • State-of-the-Art Review, VII: ungherese Algoritmo Consensus canadese 2007 International per la diagnosi, terapia e gestione di angioedema ereditario – T Bowen, M Cicardi, K Bork, B Zuraw, M Frank – Annals of Allergy. 2008 – Elsevier
  • orticaria acuta e cronica e angioedema – NA Soter – Journal of American Academy of Dermatology, 1991 – Elsevier
  • Angioedema causa di ACE-inibitori: aumento del rischio nei pazienti di origine africana – CR Gibbs, GYH labbro, DG Beevers – rivista britannica di clinica. 1999 – ncbi.nlm.nih.gov
  • Angioedema causa di ACE-inibitori: aumento del rischio nei pazienti di origine africana – CR Gibbs, GYH labbro, DG Beevers – rivista britannica di clinica. 1999 – ncbi.nlm.nih.gov

Related posts

  • L’angioedema ereditario ciò che il …

    Astratta Parole chiave: angioedema ereditario, dolore addominale, la diagnosi Introduzione ereditario angioedema (HAE) è una malattia potenzialmente pericolosa per la vita che può andare non riconosciuta o essere …

  • Ereditaria e acquisita angioedema …

    “Quando si sente zoccoli, pensa cavalli non zebre” – Dr. Theodore Woodward Per il dentista incontra un paziente con una denuncia di edema orofacciale (gonfiore) a seguito dentale …

  • L’angioedema ereditario con C1 …

    I metodi astratti Sfondo Risultati Conclusioni Anche se può essere difficile distinguere i sintomi di HAE da quelli più comuni sottotipi angioedema (ad esempio, idiopatica o acquisiti …

  • Angioedema ereditario sue cause …

    L’angioedema ereditario indicato anche come malattia di Quincke, è una condizione relativamente rara con conseguente alterazione del sistema immunitario, che è passata di generazione in generazione. Poiché il …

  • L’angioedema ereditario (HAE) Tipo …

    Test disponibili FORME F12 Select esoni sequenza e DOCUMENTI Genes TEST Dettagli: F12 utilità clinica: la conferma di una diagnosi clinica di selezione di profilassi e il trattamento adeguato …

  • L’angioedema ereditario e gravidanza …

    L’angioedema ereditario è una condizione relativamente rara. Si manifesta come episodi di dolore addominale e angioedema e può essere una malattia dolorosa e persino pericolosa per la vita. 1 Per quanto riguarda …